L’albero di Succivo Viva ha radici nel territorio dal quale assimila certezze e da cui trae spunti per rinnovarsi.

CANDIDATO SINDACO – SALVATORE PAPA

“Essere il primo cittadino del paese in cui si è sempre vissuto, del paese che si ama, è il massimo dei riconoscimenti”. È ciò che pensa Salvatore Papa, il candidato sindaco della lista “Succivo Viva” per le prossime elezioni comunali di Succivo.

Salvatore Papa si è laureato con 110 e lode nel 2000 in Scienze Politiche. Nel 2002, altra pubblicazione con il piano di analisi territoriale dell’area “Monti Lattari” diramato dall’AGC – Settore Attività Primario della Regione Campania.

La formazione di Papa è continuata con il Master in Sviluppo Locale all’Istituto Stoà, anche questo conseguito con lode, che gli ha consentito di sviluppare una conoscenza ampia delle teorie dello sviluppo economico, servite poi successivamente per meglio affrontare i ruoli ricoperti in Regione Campania.

Consulente dell’Assessorato alle Attività Produttive della Regione Campania, Salvatore Papa, ha affiancato il Responsabile Regionale dei distretti industriali campani nell’elaborazione dei Progetti Integrati Territoriali (PIT) finanziati dalla comunità europea. L’Assistenza tecnica ai Tavoli di Concertazione dei PIT e la consulenza come Esperto dell’Unità Tecnica alla Regione Campania hanno portato Papa a lavorare con Invitalia – Agenzia nazionale per l’attrazione degli investimenti del Ministero dello Sviluppo Economico – nel controllo di gestione dei progetti di efficientamento energetico.
Sempre impegnato nel sociale, Papa ha fondato, nel 1998, l’Associazione politico-culturale Homonovus, con cui ha ideato e organizzato per 22 anni la manifestazione “Festival dello Sport – Calcetto Brasiliano” di Succivo, tuttora uno degli eventi più amati della comunità succivese e di maggiore successo in ambito provinciale. Una vetrina di rilievo che, di pari passo con la passione politica, ha dato spazio alla sua grande passione per lo sport.

Papa è naturalmente predisposto alle relazioni, al contatto vivo con le persone e le sue competenze nella gestione amministrativa maturate presso la Regione Campania, l’Assessorato allo Sviluppo Economico e Invitalia lo hanno formato in campo politico, sociale e culturale, caratteristiche che ha cercato di mettere al servizio della comunità succivese.

Da vicesindaco e assessore – ai lavori pubblici e di urbanistica e poi al bilancio – ha avuto modo di misurarsi nella gestione politica così come nella risoluzione dei problemi di fronte a situazioni di continuo cambiamento e difficoltà.
La partecipazione attiva, la capacità di ascolto, la volontà di fare rete, di confrontarsi e studiare le soluzioni migliori per il paese lo rendono il candidato sindaco ideale per il futuro del paese.